Confettura extra di fragole biologiche Biodase

Confettura extra di fragole biologiche Biodase

Casa

La marmellata di fragole è una delle confetture più apprezzate in assoluto, perché offre un sapore molto dolce, che racchiude l’aroma del frutto fresco. Morbida e delicata, è perfetta da essere assaporata su di una fetta di pane o per arricchire torte, croissant e altri tipi di dolci.

Un tempo, la marmellata o confettura veniva prodotto esclusivamente da massaie esperte, che si dedicavano alla preparazione di questo delizioso prodotto con una pazienza infinita. Oggi, l’esperienza delle massaie di un tempo ci è stata tramandata, e le confetture vengono ottenute con tecniche e tecnologie più moderne.

Secondo una direttiva europea, il termine corretto per definire questo prodotto è “confettura”, in quanto la parola “marmellata” è da riferire soltanto ai prodotti ottenuti con gli agrumi. Questa direttiva è entrata in vigore a partire dal 1982, sebbene la parola marmellata venga molto spesso utilizzata comunemente ancora oggi anche per prodotti ottenuti da frutta diversa dagli agrumi, fragole incluse.

A norma di legge, il frutto utilizzato per le confetture deve essere fresco, sano, integro, pulito alla perfezione, spuntato a dovere, e deve avere il giusto grado di maturazione.

La ricetta di una confettura di frutta prevede una sapiente mescolanza di polpa di frutta, zuccheri e altri eventuali ingredienti.

La confettura extra si contraddistingue per la presenza di polpa di frutta non concentrata, ed è quindi considerabile di qualità superiore rispetto alla semplice confettura. Va poi precisato che con il termine polpa si fa riferimento alla sola parte commestibile del frutto.

C’è anche un’ulteriore distinzione da fare sull’argomento, che riguarda la differenza tra confettura extra di fragole e confettura extra di fragole biologiche. Quest’ultima è da preferire, perché viene riconosciuta come più salutare e sicura: maggiori dettagli nelle righe successive dell’articolo.

Perché scegliere la confettura extra di fragole biologiche

La confettura extra di fragole biologiche è ottenuta esclusivamente dall’impiego di fragole da agricoltura biologica. Tutto ciò fa della confettura extra di tipo biologico un prodotto molto più amico della salute delle persone. I prodotti agricoli biologici infatti sono coltivati senza mai ricorrere a pesticidi chimici.

I vantaggi del mangiare biologico sono riassumibili nei seguenti punti:

  • Si assumono alimenti più sani e genuini, con indubbi benefici per la salute.
  • I residui di pesticidi contenuti in frutta non biologica possono avere, a lungo andare, delle conseguenze sulla salute dei consumatori.
  • Il frutto biologico ha una maggiore purezza rispetto a un frutto non biologico.
  • Essendo più puro, un frutto biologico è anche più nutriente.
  • L’agricoltura biologica è del tutto estranea al concetto di organismi geneticamente modificati.

Appurato che i prodotti biologici sono considerabili più sani degli altri tipi di alimenti per molti motivi, cerchiamo adesso di comprendere perché una confettura extra può essere ritenuta migliore di una confettura propriamente detta:

  • La confettura extra viene realizzata mediante l’utilizzo di polpa di frutta non concentrata.
  • La polpa di frutta concentrata subisce delle lavorazioni industriali, a differenza di quella non concentrata.

Ne consegue, che per assumere una maggiore quantità di proprietà nutritive della frutta, ma anche per essere sicuri della provenienza della frutta, è sempre preferibile scegliere prodotti con una polpa di frutta non concentrata. La frutta concentrata potrebbe infatti anche essere stata prodotta in luoghi in cui i controlli vengono effettuati meno rigorosamente, o nei posti dove le norme in materia sono meno scrupolose rispetto all’Italia o nel resto dell’Unione Europea.

La nostra confettura extra di fragole biologiche

La confettura extra di fragole dell’azienda agricola Biodase viene prodotta attraverso l’utilizzo di frutta che proviene soltanto dalla piantagione Biodase, che si trova a 1000 metri s.l.m nella località di Pertica Bassa, appartenente al comune di Vallesabbia (Brescia).

Le fragole di questa piantagione vengono ottenute ricorrendo esclusivamente ai metodi di agricoltura biologica.

Il procedimento di lavorazione di questa confettura extra, consiste nel raccogliere le fragole a giusta maturazione e di lavorarle sul posto in tempi rapidi. In questo modo, viene ottenuta una confettura extra di fragole biologiche molto deliziosa e molto nutriente.

Una volta lavorata, la confettura extra viene confezionata e quindi venduta, all’interno di un vasetto da 200 grammi.

Per ottenere la confettura extra di fragole biologiche della piantagione Biodase, vengono impiegati i seguenti ingredienti:

  • Fragola biologica
  • Pectina
  • Succo di limone biologico
  • Zucchero di canna biologico.

La lista degli ingredienti appena indicata, aiuta ancora di più a comprendere che si tratta di una confettura extra e biologica di grande qualità. Ecco perché:

  • Nella lista degli ingredienti, le fragole biologiche sono le prime a comparire, mentre lo zucchero è l’ultimo degli elementi: questo vuol dire che per il prodotto è stato utilizzato più frutta che zucchero.
  • Gli ingredienti utilizzati per l’ottenimento di questa confettura extra sono relativamente pochi, e questo è un altro indice di affidabilità del prodotto.
  • Fragola, succo di limone e zucchero di canna adoperati sono tutti ingredienti ottenuti da agricoltura biologica.
  • La pectina, ingrediente che compare al secondo posto nella lista, è molto utile nella lavorazione della confettura, come gli stessi esperti sanno bene. Infatti, serve ad addensare meglio la marmellata, rendendola quindi più piacevole da gustare. La pectina si trova già naturalmente nella frutta, ma alcuni frutti ne sono carenti, e dunque ne viene aggiunta una quantità ulteriore per velocizzare il classico processo di gelificazione. Perché questo processo viene accelerato? Per un motivo molto importante: ridurre la perdita di vitamine che altrimenti si verificherebbe dalla cottura prolungata. In sostanza quindi, la pectina serve a ridurre il tempo di cottura nella preparazione della confettura, permettendo in tal modo di ottenere un prodotto denso al punto giusto senza perdere eccessivamente le proprietà nutritive del frutto.

Suggerimento d’uso della confettura extra di fragole biologiche

La marmellata o confettura di fragole può essere utilizzata in cucina per diversi tipi di impiego:

  • Uno degli usi più classici consiste nello spalmarla sulle fette di pane, o sulle fette biscottate.
  • È anche ottima da gustare anche quando aggiunta allo yogurt bianco.
  • Inoltre, si può utilizzare per farcire diversi tipi di dolci: croissant, crostate, torte, ecc.

La confettura di fragole è buona sia a colazione che a merenda, ma anche da usare su di un dessert da gustare dopo pranzo o dopo cena.