L’importanza delle piegatrici per lamiera manuali

Cosa sono le piegatrici per lamiera manuale

Le piegatrici per lamiera sono delle attrezzature indispensabili all’interno di molte tipologie di aziende perché le lavorazioni che permettono di ottenere sono spesso una delle fasi dell’intero processo produttivo.
Si tratta, in sostanza, di strumentazioni che applicano su un preciso punto della lamina una forza sufficiente per piegarla di un angolo predefinito e predeterminato.

Questo, però, deve avvenire senza danneggiare la lastra, quindi senza spezzarla o provocare una sua contrazione o un allungamento.
Il risultato è una deformazione che rispetti i parametri desiderati, definitiva e permanente.
Le macchine piegatrici possono essere di due tipologie fondamentali: quelle manuali e quelle automatiche. La differenza consiste principalmente nella modalità di controllo della strumentazione. In quelle manuali, infatti c’è il controllo e la guida esercitata da un operatore debitamente formato. In quelle automatiche, invece, non esiste una supervisione umana perché è lo stesso macchinario ad operare un controllo preimpostato e predefinito.

Non si può affermare quale delle due tipologie di piegatrice sia migliore perché ognuna presenta delle caratteristiche differenti e quindi, anche la scelta di acquisto dovrà prendere in considerazione di volta in volta le esigenze da soddisfare. I prezzi, naturalmente, possono essere anche molto diversi, sia per l’acquisto iniziale sia per la successiva manutenzione.

In entrambi i casi, comunque, le macchine attualmente in commercio sono in grado di garantire delle lavorazioni di elevato livello qualitativo, precise e rapide.
Tra le piegatrici manuali, poi, si distinguono diversi modelli, come ad esempio quelle in aria o quelle che realizzano una piega a fondo cavo.
I dispositivi in aria sono particolarmente adatti quando si devono piegare lamiere molto spesse, ma non sono consigliate, invece, quando si devono eseguire delle piegature in serie.

I modelli a piega a fondo cava, invece, sono perfette per eseguire anche pieghe di piccola angolatura e quando è necessaria la ripetitività dell’operazione.
Un dispositivo particolarmente utilizzato all’interno dell’industria, sia quella leggera sia quella pesante, è la piegatrice a bandiera manuale a settori ASK 3.

La piegatrice a bandiera manuale a settori ASK 3

La piegatrice a bandiera manuale a settori ASK 3 è un dispositivo estremamente versatile che si adatta ad essere impiegato sia all’interno di piccole officine artigianali, sia all’interno di industrie di ben più grandi dimensioni e quantità di lavoro.
È un fiore all’occhiello per la sua azienda produttrice, una delle case più importanti e rinomate nella realizzazione di attrezzature industriali e anche questo è un elemento di qualità che deve essere preso in considerazione nel momento in cui si debbano fare delle valutazioni di acquisto.

Un primo vantaggio offerto da questa piegatrice è la sua forma estremamente ergonomica che, da un lato rende comodo ed agevole il lavoro all’operatore e, dall’altro, permette di trattare pezzi di dimensioni e forme anche molto differenti tra di loro. Anche il sistema di bloccaggio della per lamiera, poi, oltre ad essere estremamente sicuro, può funzionare a quattro diversi livelli di altezza, un ulteriore segnale dell’elevata versatilità dell’apparecchiatura. Il bloccaggio e lo sbloccaggio vengono eseguiti semplicemente attraverso l’apposito pedale.
Pur essendo un dispositivo di tipo manuale, è comunque estremamente rapido perché con facilità e velocità è possibile inserire e togliere ogni singolo elemento da piegare.

È adatta anche per piegare lamine molto resistenti, infatti è in grado di vincere anche livelli di 700 N/mmq che appartengono a lamine molto spesse e realizzate con metalli o leghe particolarmente tenaci.
ASK 3 è curata in ogni minimo particolare, ad esempio è corredata di un pianale di appoggio per gli strumenti e poggia su quattro ruote molto solide. Di queste, due sono fisse, mentre due sono in grado di ruotare per permettere lo spostamento rapido e facilitato all’interno del locale. Quando, poi, si dovrà accendere il macchinario, sarà sufficiente azionare il freno di sicurezza.
È dotata anche di apposita cesoia per tagliare il pezzo finito.

I commenti sono chiusi.