Placchetta interruttore: le migliori collezioni di un mercato sempre in evoluzione

Placchetta interruttore: le migliori collezioni di un mercato sempre in evoluzione

Approfondimenti

Una volta che, magari con l’aiuto di un professionista, sai come si collega un interruttore della luce, puoi pensare a personalizzarlo. La placchetta di un interruttore costituisce una componente importante all’interno di una qualsiasi serie civile. Si tratta di un pezzo del quale non è possibile fare a meno e agisce in combinazione con le prese di corrente elettrica e tutti gli altri accessori che fanno in modo che un impianto riesca a funzionare nella maniera migliore. Ogni ambiente può usufruire di un sistema di questo tipo, anche se viene prettamente adoperato per abitazioni e uffici.

Di seguito, diamo un’occhiata alle migliori collezioni di un accessorio in grado di giocare un ruolo fondamentale per il corretto funzionamento di un qualsiasi impianto elettrico, mettendo a confronto le varie proposte e trovando quella considerata più adatta ad ogni contesto specifico.

Placchetta interruttore Gewiss

Tra i numerosi marchi che hanno scelto di dedicare una propria collezione al particolare segmento delle placchette per interruttore, Gewiss occupa senz’altro un ruolo di primo piano. Il brand si lascia apprezzare grazie alla sua gamma intitolata Chorus, contraddistinta da ben sei forme diverse tra le quali c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ciascun prodotto presenta forme differenti, che possono essere classiche, leggermente rotonde o squadrate, o magari dotate di una cornice interna a colore singolo con finiture lucide. Ecco quali sono le sei versioni di placchette proposte da Gewiss nella propria gamma più diffusa.

  • ONE punta su un design discreto ed essenziale e corrisponde alla placca tradizionale, disponibile in varie colorazioni dallo stile adatto ad ogni arredamento.
  • GEO è un prodotto ottimo per chi predilige un arredamento informale e si contraddistingue a sua volta per uno stile semplice.
  • LUX ha linee più moderne e raffinate ed è a metà strada fra tradizione e innovazione, con versioni in vetro, legno, metallo, inox, monocolore e pelle.
  • ART è forse la linea che strizza maggiormente l’occhio al futuro e ha una particolare forma ovale, capace di valorizzare ogni tipo di ambiente
  • ICE presenta un insieme di modelli in vetro da varie colorazioni e va bene anche con i comandi tradizionali.
  • ICE TOUCH contiene diverse placche elettriche, lussuose e molto tecnologiche. Bianco, nero e titanio i colori disponibili.

Placchetta interruttore Vimar

Un’altra azienda che si occupa di domotica in tutte le sue forme da diversi anni è Vimar, che lavora nel settore specifico dal 1945. Questo marchio italiano si manifesta tramite quattro collezioni, in grado di valorizzare la sua importanza nel contesto elettronico in tutte le sue faccettature. Vediamo quali sono queste collezioni con i rispettivi punti di forza.

  • EIKON è forse la collezione più famosa del brand e contiene a sua volta quattro ulteriori linee. Tactil si rivolge al futuro con le sue placche elettriche. Evo è adatta a contesti lussuosi. Exé punta su materiali pregiati, mentre Chrome ha linee eclettiche e vanno bene per ogni stile arredativo.
  • ARKÉ piace al pubblico perché è un prodotto semplice e, al tempo stesso, in grado di garantire una lunga durata. Anche in questo caso, la sua domotica è il vero piatto forte e consente una riduzione dei consumi medi.
  • PLANA è accogliente e rigorosa. Il suo design è fortemente ergonomico e pratico, con una vasta gamma cromatica e la prospettiva di scegliere il materiale adatto a ciascun contesto.
  • IDEA punta invece maggiormente sul classico e garantisce oltre duecento funzioni, tramite le quali è possibile gestire al meglio ogni tipologia di ambiente.

Placchetta interruttore AVE

Proseguiamo con AVE, altra azienda di settore che mira ad una ricerca della massima semplicità e di una duttilità che possa adeguarsi a molteplici soluzioni possibili. Il brand presenta attualmente in commercio ben tredici collezioni e per ogni potenziale cliente c’è davvero molto da scegliere. Ad ogni modo, in questo caso, ci sono tre linee che sembrano spiccare rispetto alle altre per la loro efficienza e il loro stile capace di adattarsi ad ogni contesto.

  • Domus Touch appare come una soluzione molto interessante per coloro che avvertono il bisogno di una proposta essenziale e mai grossolana.
  • Retrò si ispira al passato e si concretizza mediante materiali che oscillano tra vetro e il legno, con un aspetto che va bene per case dalla forte inclinazione rustica.
  • Young Touch contribuisce alla creazione di un ambiente fresco e giovanile, con display touch screen e design adatto ad ogni tipo di struttura.

Placchetta interruttore Bticino

Tra i colossi del mercato italiano, trova un ampio spazio Bticino, da sempre all’avanguardia nella realizzazione di soluzioni elettriche sempre più intriganti. A tal proposito, possiamo prendere in considerazione cinque collezioni riservate al settore delle placchette interruttore.

  • Matix è forse la linea più famosa del marchio e si adatta al meglio a case ed uffici. Semplice e versatile, viene prediletta da chi vuole conferire quel giusto tocco di classe discreta al proprio ambiente.
  • Living Now è davvero di ultima generazione, dato che ciascuna placca può essere controllata anche a distanza. È sufficiente un semplice click per monitorare ogni situazione.
  • Air si lascia apprezzare per il suo spessore minimo, con placche verniciate in grado di dare nuovo valore all’intera casa.
  • Livinglight consente un’ottima personalizzazione di placche e luci e la sua forma può essere adattata allo stile della camera nella quale viene installato.
  • Axolute garantisce un forte impatto estetico e punta su finiture di alto pregio e comandi dal click leggero e preciso.

Dove e come comprare una placchetta interruttore

Come è possibile ben notare, il panorama delle placchette interruttore è davvero ampio e variegato e offre una vasta possibilità di scelta a numerosi potenziali clienti. Ciò che conta è saper trovare il giusto rivenditore che sappia fornire i vari prodotti a prezzi più che competitivi, con la prospettiva per ogni utente di usufruire di spazi ottimi per migliorare in misura notevole la funzionalità dell’intero apparato domestico, commerciale o d’ufficio. Sono disponibili numerose piattaforme di e-commerce che presentano al loro interno cataloghi ricchi di sorprese interessanti, uniti a servizi di alta qualità.